Pesca fortunata

Mare, sole e un amo speciale

Acque agitate si infrangono contro i lati di una barca, la vernice mangiata dal sale ne ricopre le fattezze. Sulla prua un uomo con una pipa in bocca osserva l'orizzonte. Ritira dietro di se la canna da pesca e lancia la lenza in avanti, borbotta qualcosa. Il sole lentamente scende sulle acque. L'uomo ripete l'atto. Borbotta qualcosa. Il sole, ora, si tuffa nelle acque, l'uomo sorride, mette un piede sulla balaustra e muove la pipa al lato della bocca. Aspira e tira con forza, il sole si muove veloce, ma è troppo tardi. Lo ha pescato.


Tag popolari